Privacy Policy
 

Francesca Baldassarri, consulente per artigiane – l’intervista

Francesca Baldassarri

Francesca Baldassarri, consulente per artigiane – l’intervista

Dopo l’intervista a Rita Bellati non potevo che proseguire con questa intervista a Francesca Baldassarri perché, non solo sono amiche, ma sono legate da una comune esperiena lavorativa ed è proprio lì che le ho conosciute entrambe. Scopriamo insieme chi è Fran …

 

Incominciamo con una domanda classica. Chi è Francesca Baldassarri?

 

Una nerd, una lettrice accanita, un’appassionata di musica e serie coreane, una consulente per artigiani che si prefigge di aiutare i creativi a creare un’attività online che funzioni davvero.

 

 

La mia ultima intervista è stata a Rita Bellati e la prossima (faccio spoiler) sarà ad Anna Pozzan. Riunite insieme in un ricordo per me importante e fondamentale, là dove ho mosso i primi passi nel mondo creativo: La Colibrì Academy. Ci vuoi raccontare qualcosa di questa esperienza?

 

La Colibrì Academy sarà sempre parte del mio cuore e ringrazierò sempre Anna di avermi coinvolta e, nel farlo, avermi fatto conoscere Rita. È stato un momento di crescita per noi ma anche per le “colibrine”, forse siamo state le prime a dare un nome alla nostra community! Community che ancora esiste, nonostante l’Academy sia chiusa, tanto che capita ancora di incontrare le colibrine agli eventi, ed è sempre un bel momento di baldoria e rimembranza dei “bei vecchi tempi”. Con Anna e Rita siamo ancora in contatto e ci vediamo quando riusciamo, prima o poi spero ce la faremo a riunirci tutte e tre per scambiarci le nostre storie da veterane nel mondo della creatività 😉

 

 

 

Molti ti conoscono ora per la tua attività di formazione per artigiani. In realtà tu hai avuto anche un negozio su Etsy dove vendevi le tue creazioni. Cosa ti ha spinto ad abbandonare la parte di pura creatività manuale per concentrarti sulla formazione?

 

Ho iniziato a vendere su Etsy nel 2010, anzi, ho provato nel 2008 brevemente e senza successo e nel 2010 ho ritentato con più convinzione. Il negozio è stato aperto fino al 2015 e per un periodo ho fatto entrambe le cose, ovvero gestire il negozio Etsy, in cui vendevo accessori da uomo, e fare consulenze. A un certo punto però ho dovuto decidere, perché non riuscivo più a gestire entrambe le attività. Ho deciso per la strada della consulenza e formazione, perché sentivo che era quella giusta. Ne sono ogni anno più convinta, ma mi manca creare e mi manca vendere online. Ogni tanto mi prende la “craftite” e allora compro materiali e faccio la maglia o  faccio l’uncinetto per me; purtroppo non posso più vendere online con la mia attuale configurazione fiscale.

 

 

Etsy e Francesca Baldassarri: tuo è un ebook molto utile per chi vuole aprire uno shop su questa piattaforma. Per anni hai gestito la community italiana su Etsy, hai collaborato all’organizzazione di alcuni eventi qui in Italia e sei anche stata Tutor per un programma di formazione per chi voleva aprire uno shop su Etsy. Cosa ti ha lasciato questa esperienza e cosa hai imparato?

 

Incontrare Etsy e in particolare la community italiana su Etsy è stato l’evento che mi ha cambiato la vita. Ho imparato a gestire un negozio e tutte le professionalità
collaterali (fare foto, SEO, marketing, customer care…); ho capito che mi piaceva insegnare e trasferire agli altri quanto appreso. Quasi tutte le mie amicizie più preziose sono quelle fatte su Etsy, è stato un crocevia di anime e un modo per cambiare professione. Infatti prima ero una webdesigner freelance decisamente  depressa. Etsy e il contatto coi clienti stranieri mi hanno dato uno strumento per allargare gli orizzonti e tornare a sperare in un futuro migliore, in cui il lavoro è davvero apprezzato e remunerato giustamente. Lavorare con Etsy l’azienda è sempre stato divertente ed eccitante, li ringrazierò sempre per la loro fiducia totale. Mi dispiace che abbiano ridimensionato l’attenzione verso il nostro paese!

 

 

 

 

Ora ti occupi esclusivamente di formazione per artigiani. Vuoi raccontare brevemente per chi non ti conosce che servizi offri?

 

Offro principalmente servizi di formazione, ovvero corsi online e consulenze. Le mie consulenze più acquistate sono la Consulenza due mesi, per accompagnare
artigian* e illustratrici/ori a muovere i primi passi nella vendita online o nel miglioramento del proprio negozio e attività, e l’analisi del negozio online, in cui esamino ogni aspetto del negozio e offro correzioni e suggerimenti per migliorarlo e quindi vendere di più.
Faccio anche workshop offline, ma sempre più raramente, inoltre ho creato un team di collaboratrici per cui ora posso offrire anche altri servizi, come la creazione
di negozi online e traduzioni in altre lingue. Quello che mi appassiona di più è la formazione, quindi la maggior parte del mio tempo va in questo tipo di servizi.

 

 

Per concludere ti chiedo quali progetti hai per il futuro?

 

Il progetto a cui tengo molto e che spero di lanciare presto è un podcast dedicato al racconto di storie sconosciute di artigian* di periferia. Si chiamerà Senza rotta, ed è parte di un progetto più ampio di storytelling che ho iniziato sul mio profilo Instagram a fine 2019.
Sto anche collaborando con un brand della mia città per un progetto top secret, però, dato che è top secret, non posso rivelare niente! Se la curiosità ti attanaglia, posso consigliarti di tenere d’occhio la mia newsletter 😝

 

Ringrazio Francesca per il tempo che mi ha dedicato e ti lascio tutti i link ai suoi social qui di seguito. Il mio consiglio è quello di seguirla perché fonte inesauribile di suggerimenti e informazioni utilissime sia per le artigiane già formate o per chi lo vuole diventare

Instagram: https://www.instagram.com/francesca.baldassarri/

Facebook: https://www.facebook.com/FrancescaBaldassarri/

Pinterest: https://www.pinterest.it/FrancescaB_IT/

Linkdln: https://www.linkedin.com/in/francescabaldassarri/

Twitter: https://twitter.com/franbaldassarri

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.