Bomboniere per tutti

bomboniera confetti

Bomboniere per tutti

Prima di addentrarci tra i meandri delle attuali bomboniere facciamo un salto indietro nel tempo e andiamo a scoprire insieme la loro origine.

Il termine Bomboniera ha origini francesi con la parola Bonbonnière che significa proprio contenitore di bonbon quindi di caramelle e dolcetti.

Bonbonnière era infatti una preziosa scatola che conteneva piccoli dolcetti e che era usanza regalare gli sposi dopo le nozze. Nota bene: regalare agli sposi e non il contrario!

Sempre in Francia le bomboniere erano usate dai cortigiani, durante il regno di Luigi XIV, per omaggiare i propri ospiti, una piccola forma di ringraziamento insomma.

In Italia, anche se era una pratica diffusa già da tempo, fu nel 1896 per le nozze di Vittorio Emanuele con Elena di Montenegro che si sancì il passaggio alla forma attuale: furono gli invitati a portare come regalo agli sposi delle bomboniere.

Solo con il tempo si è poi arrivati alla tradizione moderna della bomboniera dove sono gli sposi che la omaggiano agli invitati.

Al giorno d’oggi la bomboniera ha perso la semplice connotazione di contenitore di dolcetti ma è diventata un oggetto che deve simboleggiare il ricordo di una giornata così importante per gli sposi.

Ecco perché questa deve riflettere il loro gusto personale ma anche il tema e lo stile del matrimonio.

Ma soprattutto deve saper emozionare e andare incontro al gusto di tutti gli invitati con lo scopo fondamentale di ringraziarli di aver partecipato e lasciando loro un ricordo che possa durare nel tempo.

La scelta è quindi molto personale e varia: si possono avere oggetti decorativi (sempre meno richiesti perché spesso dimenticati in un cassetto), oggetti utili che possono effettivamente essere usati quotidianamente come accessori per la cucina, candele o altro, per arrivare infine a quelle gastronomiche, sicuramente le più gettonate, e che vanno dal miele alle marmellate, dal vino all’olio.

Per non dimenticare le bomboniere sostenibili e solidali che spesso non si limitano alla pergamena ma uniscono ai confetti un piccolo oggetto.

Ma si possono anche usare le explosion box come bomboniera. La box può essere il semplice contenitore di un oggetto tipo candele, miele oppure può essere da sola, se opportunamente progettata una bomboniera, sicuramente diversa dal solito ma con un effetto Wow assicurato!

No Comments

Post a Comment